Flooring focus

19 Settembre 2019

Le prestazioni del nostro flooring

L’uso del legno come pavimentazione nelle abitazioni risale alla più antica tradizione del "costruire". I vantaggi di un pavimento in legno sono molteplici, tra i più importanti quello di essere un elemento naturale, perché proveniente dalle foreste che crescono continuamente e si rinnovano, e quello di mantenere la temperatura costante, grazie alla scarsa conducibilità termica. È un materiale estremamente resistente, che può resistere ad alti livelli di calpestio e usura. Il tutto accompagnato dalla sua varietà cromatica che si adatta facilmente ad ogni stile ed arredamento rendendo caloroso ogni ambiente ove si trovi.

Il nostro pavimento in rovere a due e tre strati, con strato nobile in rovere e supporto in multistrato di betulla, viene sottoposto continuamente a prove tecniche per mantenere la qualità costante nel tempo e per migliorarne sempre le prestazioni. Avendo un manufatto composto da più strati, per noi è importante considerare la combinazione di più aspetti, quali la qualità, la durata, la stabilità, la sicurezza e la salute, l’estetica. Perciò abbiamo investito in prove che vadano a coprire ognuno di questi aspetti.

La qualità parte dal controllo e la selezione del materiale già in azienda. Viene poi testata in laboratorio in termini di durata e stabilità. Le prove effettuate per verificare la durata sono la resistenza all’abrasione, agli agenti chimici, al graffio e la prova di quadrettatura e durezza, per testare lo strato di finitura. Più la vernice è elastica e resistente all’abrasione, migliori saranno le sue prestazioni riguardo l’usura, gli urti e anche lo sporco. Le prove per verificare la stabilità sono la resistenza all’indentazione e la determinazione della stabilità dimensionale.

Le prove per la sicurezza e la salute sono altrettanto importanti per vivere in tranquillità nell’ambiente indoor. Il nostro pavimento ha la certificazione Indoor Air Comfort Gold sui VOC (volatile organic compounds), ciò significa che rispetta il più basso livello di emissioni richiesti dalle più severi requisiti europei. Ulteriori prove di emissioni di pentaclorofenolo e formaldeide vengono effettuate costantemente presso i nostri laboratori di fiducia. Inoltre, i test di reazione al fuoco vengono eseguiti per assicurare la classe Cfl-s1, requisito essenziale per la DoP.

L’estetica del pavimento è un fattore prettamente soggettivo, che varia in base alla scelta del colore, della forma, della finitura e trattamento. C’è però da sottolineare che il mantenimento nel tempo ne preserva la sua bellezza estetica, infatti le prove di tendenza a ritenere lo sporco, resistenza alla luce e agli sbalzi di temperatura, ci hanno fornito ottimi risultati e ci hanno aiutato a capire come limitare i fenomeni di cambiamento del pavimento nel tempo. Ci teniamo a sottolineare che utilizziamo un basso numero di Gloss e che le nostre vernici sono conformi agli standard europei. Per quanto riguarda la tinta finale del pavimento, offriamo una vasta gamma di colori che coprono tonalità sia chiare che scure, o del colore naturale del legno che ne conferiscono l’aspetto originale grezzo.

Per vedere la lista completa delle prove e i risultati, scarica qui il documento o contattaci per maggiori informazioni.