Rispetto per l'Ambiente

IMPEGNO E RISPETTO PER L'AMBIENTE

Un recente accordo tra Flogistika kft e AFA (Autostrada Ferro Alpina), coordinato da TransFerry, consentirà un notevole risparmio di CO2, continuando e promuovendo l’impegno di Florian per la salvaguardia e il rispetto per l’ambiente che sempre ha contraddistinto il gruppo. Un piccolo gesto per crescere insieme.

Immagine Box 1 Ambiente_image

FOTOVOLTAICO

In Florian siamo sempre attenti alle tematiche ambientali ed energetiche. Presso il nostro stabilimento principale e’ stato infatti messo in funzione un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, in grado di soddisfare le esigenze degli impianti attualmente in funzione. Questa importante struttura si estende per circa 10.000 metri quadri sul tetto del fabbricato principale, e garantisce una potenza installata fino a 1.000 Kwp ed una riduzione di c02 emesse fino a 576 kg giornalieri.

 

 

Immagine Box 2 Ambiente_image

GESTIONE FORESTALE RESPONSABILE

Negli ultimi anni il mercato del legno sta vivendo una fase di ridotta disponibilità della materia prima in concomitanza ad una domanda sempre più ampia. In Europa si sta assistendo ad una notevole riduzione della materia prima legnosa determinata dal proliferare delle centrali a biomasse che stanno causando gravi problemi all’industria del legno. E le prospettive non sono rosee.

Le nuove normative vigenti (Due Diligence, Timber Regulation) favoriscono le latifoglie europee in quanto estremamente regolamentate a discapito di essenze legnose extraeuropee (Africane, Sud Americane) raramente certificate e spesso di dubbia provenienza. La scelta vincente del nostro gruppo è stata proprio questa: concentrarsi sui legni europei di qualità e certificati, proponendo un prodotto eccellente e allo stesso tempo proteggendo le foreste.

FSC® è un sistema di certificazione che consente al consumatore finale di riconoscere i prodotti fabbricati con materie prime che vengono da foreste gestite in modo corretto, dal punto di vista ambientale e sociale.

Una gestione forestale non responsabile porta all’abbandono e al degrado delle foreste: il nostro obiettivo è ecogestirle salvaguardandone il futuro.

Cosa significa gestione corretta di una foresta?

La vita media di un albero va dagli 80 ai 120 anni: una volta raggiunta la maturità, l’albero va tagliato per rimboscarne uno nuovo. Il sistema di riforestazione e di taglio delle piante mature crea un volano economico, senza scopo di lucro, che genera i flussi economici minimi per gestire e salvaguardare il futuro della foresta stessa. Senza questo ecosistema artificiale la foresta andrebbe in degrado. Occorre per questo essere consapevoli che la gestione corretta di una foresta è il frutto di un processo di lavoro rigoroso, che rifiuta il disboscamento selvaggio e mira a salvaguardare l’ambiente rispettando il naturale sviluppo delle foreste. Un sistema che permette inoltre di rigenerare i boschi tenendoli puliti.