Larice

Larice

Descrizione legno:
L’alburno chiaro del larice è molto sottile, il colore del durame varia fortemente dal bruno chiaro al rosso-bruno intenso. Il primo può occupare da 1⁄ 2 a 1⁄ 3 dell’ampiezza dell’anello.
Alburno: giallo chiaro.
Durame: marroncino-rossastro.

Struttura Istologica:
Fibra: dritta, spesso elicoidale.
Tessitura: da fine a media.

Difetti caratteristici :
Piccoli, ma numerosi nodi sani o cadenti;
Abbondante resina che forma a volte delle tasche intercluse nel legno.

Permeabilità :
Alburno mediamente impermeabile ( anche se molto variabile), durame impermeabile.

Lavorazione :
Segagione: facile, tranne nel caso di eccesso di resina;
Essiccazione: rapido, ma con rischio di fessurazioni;
Piallatura: facile, ma con un occhio di riguardo alle sacche di resina;
Incollatura: facile, ma sempre con attenzione alla resina;
Inchiodatura e avvitamento: tendente a crepare, da praticarsi attraverso la preparazione preventiva delle sedi;
Rifinitura: facile se non c’è resina.

Impiego:
Serramenti e rivestimenti interni;
Costruzioni edili ed ausiliarie;
Scandole da tetto e imballaggi;
Impiallacciature decorative;
Mobilia urbana.

Proprietà meccaniche :
Resistenza a flessione statica : 990 kg/cm²
Resistenza alla compressione : 550 kg/cm²

Peso Specifico :
fresco 860 kg/m³
essiccato 650 kg/m³