Acacia

Acacia

Descrizione Legno:
Il colore del legno è molto variabile, dal giallo-verde al bruno-dorato; la vaporizzazione lo rende più omogeneo, conferendogli una tonalità aranciato, piuttosto scuro; questa risalta particolarmente con la lucidatura della superficie, che si presta, peraltro molto bene, a tale operazione. È molto ben lavorabile, essendo molto pieghevole e compatto. La sua essenza resiste ottimamente all’umidità.

Struttura Istologica:
Fibra: dura e dritta
Tessitura: fine.

Difetti caratteristici:
La durabilità è poco buona per l’alburno e ottima per il durame.
Frequenti le tensioni interne e le alterazioni fungine alla base dei fusti

Permeabiltà:
ottima;

Lavorazione:
discreta, ma con qualche chiazza dura; tende a sbriciolarsi all'estremità della fibra.

Segagione:
richiede macchine di elevata potenza;

Essiccazione:
lunga con rischio di deformazioni e fessure;

Piallatura:
richiede macchine di elevata potenza;

Incollatura:
difficile;

Inchiodatura e avvitamento:
buono;

Rifinitura:
eccellente.

Impiego:
ebanisteria; nella falegnameria di qualità per interni; costruzione d'interni: travi, scalen pavimenti; elementi per imbarcazioni e strutture esterne; oggetti torniti; attrezzi da lavoro, ruote, raggi, ecc; strumenti a fiato; palificate da fondazione, puntelli da miniera, paleria agricola, doghe, recipienti per acidi;

Proprietà meccaniche:
Resistenza a flessione statica: 1430 kg/cm²
Resistenza alla compressione: 740 kg/cm²

Peso Specifico:
fresco  1050 kg/m³
essiccato  750 kg/ m³